25 settembre 2008 / 06:29 / tra 9 anni

Dollaro cedente in chiusura Asia, paga incertezza su piano Usa

TOKYO (Reuters) - Negli scambi finali sulla piazza asiatica il dollaro ripiega rispetto alla principali controparti, penalizzato dal permanere di incertezza sul piano di salvataggio da 700 miliardi di dollari ideato dall‘amministrazione Bush per il salvataggio del sistema finanziario.

Dopo l‘inatteso intervento televisivo di ieri, il presidente incontra nuovamente questa sera i rappresentanti di Democratici e Repubblicani al Congresso per sollecitare il via libera al pacchetto di rilancio in assenza del quale, dice Bush, per il paese di prospetterebbe una lunga recessione.

“Grazie alle iniziative del governo Usa e di alcune imprese private la sensazione di panico sta progressivamente rientrando” osserva Tsutomu Soma di Osakan Securities.

“Gli investitori restano comunque scettici e restii ad acquistare dollari a causa dei timori sull‘economia reale Usa” aggiunge.

Mentre il cambio euro/dollaro mostra un progresso superiore a 0,7% con una punta a 1,4735, quello del dollaro/yen corregge di circa 0,5%.

Intorno alle 7,50 8 euro/dollaro a 1,4716/18 da 1,4611 della chiusura Usa di ieri, dollaro/yen a 105,73/75 da 106,24 ed euro/yen a 155,65/67 da 155,28.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below