23 settembre 2008 / 09:22 / 9 anni fa

Germania, sindacato metalmeccanici chiede aumento 8%

FRANCOFORTE (Reuters) - Il sindacato tedesco IG Metall ha chiesto un aumento dei salari dell‘8% sui prossimi 12 mesi per i 3,6 milioni di occupati del settore metalmeccanico.

Si tratta della richiesta più elevata avanzata dal sindacato dal 1992 e si colloca al margine superiore della forchetta indicata dal direttivo di IG Metall.

L‘accordo attualmente in vigore scade il prossimo 31 ottobre.

I rinnovi contrattuali sono monitorati con attenzione dalla Banca centrale europea che teme che la fiammata dei prezzi legata ai rincari di petrolio e materie prime possa perpetuarsi se incorporata nel costo del lavoro.

Martin Kannegiesser, a capo della federazione degli imprenditori del settore, si è detto pronto a discutere un aumento del 4%.

Nel precedente rinnovo, IG Metall aveva chiesto un aumento del 6,5% accontentandosi poi di due incrementi del 4,1% e dell‘1,7% sull‘arco di 19 mesi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below