26 agosto 2008 / 06:23 / tra 9 anni

Borsa Tokyo chiude in ribasso, pesano esportatori e finanziari

TOKYO (Reuters) - La piazza giapponese riduce le perdite, grazie anche a un dollaro in leggero recupero sullo yen, ma chiude in ribasso, con gli investitori pessimisti per la nuova caduta dei titoli finanziari a Wall Street.

<p>Alcuni trader di borsa REUTERS/Toru Hanai</p>

L‘indice Nikkei ha chiuso in calo dello 0,78% a 12.778,71 punti, dopo aver peduto oltre l‘1% nel corso della seduta, mentre l‘indice allargato Topix ha chiuso in perdita dello 0,80% a 1.229,35 punti.

Pesanti soprattutto le perdite degli esportatori, colpiti dai timori per la crisi del credito e dalla sfiducia sull‘economia mondiale.

Anche Mitsubishi UFJ Financial Group e le altre banche hanno sofferto il calo delle loro colleghe americane sulla preoccupazione per la salute del settore finanziario, mentre il costruttore edile Asahi Homes è precipitato dopo l‘annuncio del collasso del suo maggiore azionista.

I titoli finanziari Usa sono scesi dopo le previsioni di Credit Suisse di una forte perdita per American International Group.

Mitsubishi UFJ Financial Group ha perso l‘1,6% a 817 yen e Sumitomo Mitsui Financial Group è calato del 2% a 651 yen.

Sony ha perso il 2,1% a 4,210 yen e Canon è scesa dello 0,8%.

Asahi Homes è precipitata del 29,3% a 41 yen dopo l‘annuncio del collasso del suo maggiore azionista, con 62 miliardi di yen di debito.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below