22 agosto 2008 / 09:51 / tra 9 anni

Zona euro, ordini industria giugno -0,3% su mese, -7,4% su anno

 BRUXELLES (Reuters) - I nuovi ordini
all'industria nella zona euro hanno registrato in giugno ancora
un calo, ma inferiore rispetto a quello atteso dagli economisti,
con un segno congiunturale positivo in particolare nel comparto
tessile da tempo in flessione. Restano negativi i settori dei
trasporti e dei macchinari.
 Secondo Eurostat, gli ordini all'industria della zona euro
sono scesi dello 0,3% a giugno su mese per un tendenziale annuo
di -7,4%.
 Le previsioni degli economisti che erano per una lettura di
-1,1% in termini congiunturali e un calo annuo del 6,3%.
 Il dato congiunturale di maggio è stato rivisto da Eurostat
a -5,4% (da -3,5%), mentre il tendenziale è stato confermato a
-4,4%.
 Il comparto tessile ha visto un rimbalzo del 2,2% su mese in
giugno per un tendenziale di -9,6%, mentre quello dei macchinari
è sceso dell'1,1% su mese e del 2,8% su anno e quello dei
trasporti è sceso di 3,7% su mese e del 29,8% su anno.

<p>Silos nel polo industriale di Collecchio, Parma. REUTERS/Max Rossi</p>
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below