22 agosto 2008 / 07:13 / tra 9 anni

Borsa Tokyo chiude in calo su minimo 5 mesi, giù esportatori

TOKYO (Reuters) - La piazza giapponese ha chiuso in calo per la quarta sessione consecutiva, dopo aver toccato il suo minimo da cinque mesi, per i timori sullo stato dell‘economia globale e con uno yen sostanzialmente stabile che ha colpito gli esportatori come la Honda Motor.

<p>Un trader al lavoro. REUTERS/Issei Kato</p>

L‘indice Nikkei ha chiuso in calo dello 0,68% a 12.666,04 punti e l‘indice allargato Topix dello 0,66% a 1.216,42 punti.

Anche i finanziari hanno perso terreno dopo che gli analisti di Wall Street hanno previsto ulteriori svalutazioni legate ai mutui per le banche statunitensi e una possibile nazionalizzazione di Fannie Mae e Freddie Mac, con il primo istituto finanziario giapponese Mistubishi UFJ Financial Group che ha chiuso in ribasso del 2,1%.

Quanto ai titoli legati al comparto dell‘energia, hanno chiuso in rialzo per effetto del caro greggio che scambia sopra i 121 dollari al barile, con l‘energetica Inpex Holdings in progresso del 2,15%.

Tra gli esportatori, Honda Motor e la società di robotica Fanuc hanno perso entrambe il 2,52%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below