18 settembre 2008 / 06:10 / 9 anni fa

Borsa Tokyo in ribasso del 2%, nuovi timori banche Usa

TOKYO (Reuters) - L‘indice Nikkei ha chiuso in ribasso di oltre il 2% dopo aver toccato i minimi da tre anni, trascinato dai titoli finanziari, sotto pressione dopo le mosse delle banche Usa in lotta per trovare un partner.

<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Toru Hanai (Giappone)</p>

Sony Corp è crollata dopo il downgrade sul rating di Goldman Sachs, e altri esportatori come Honda Motor Co Ltd hanno perso terreno sui timori per l‘impatto della crisi finanziaria sull‘economia reale.

Sono emerse notizie su possibili takeover che coinvolgerebbero Morgan Stanley, Washington Mutual e la banca per i mutui HBOS.

“Più preoccupante delle bancarotte è la chiusura delle posizioni degli hedge funds innescati dai timori sulla finanza”, dice Koichi Ogawa, gestore di Daiwa SB Investments.

“Abbiamo solo Goldman Sachs come banca di investimento indipendente (se Morgan Stanley trova un acquirente). Se Goldman Sachs per qualche motivo dovesse avere dei problemi, avremmo panico finanziario globale”, aggiunge.

Il Nikkei ha chiuso in calo del 2,22% a 11.489,30.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below