17 settembre 2008 / 13:24 / 9 anni fa

Dollaro poco mosso in avvio Usa, scarsa reazione a dati macro

 NEW YORK (Reuters) - Negli scambi della
mattinata newyorkese il biglietto verde resta debole contro euro
e sostanzialmente invariato contro yen, mostrando una reazione
contenuta agli ultimi numeri peggiori delle attese sul mercato
immobiliare.
 Il mese scorso la variazione nell'avvio dei cantieri è
risultata negativa per 6,2%, portando l'indice sui minimi da
gennaio 2001 dopo la contrazione di 12,4% di luglio.
 Sempre sul fronte macro, il passivo delle partite correnti è
cresciuto nel secondo trimestre a 183,1 miliardi di dollari, a
fronte dei 180 miliardi del consesnsus raccolto da Reuters e
dopo i 175,6 miliardi dei primi tre mesi dell'anno, in ragione
almeno in parte dell'aumento del deficit commerciale.
 A dominare l'interesse degli investitori resta il timore
sulla solidità del sistema finanziario Usa dopo il salvataggio
pubblico offerto ieri dalle autorità all'American International
Group.
                                 ORE 15,20     CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO             1,4170/74           1,4114
 DOLLARO/YEN              105,27/32           105,26
 EURO/YEN              149,22/24           148,59
 EURO/STERLINA         0,7924/28           0,7921
 ORO SPOT               781,90/3,00      777,55/9,55

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below