17 settembre 2008 / 08:54 / 9 anni fa

Greggio, futures Brent e Nymex balzano circa 3 dollari in avvio

LONDRA (Reuters) - Reduci da due sessioni di pesanti realizzi, in apertura di seduta sulla piattaforma europea i derivati sul greggio mostrano un rimbalzo intorno a tre dollari che porta i futures Usa a toccare quota 95 dollari.

<p>Trader al lavoro al New York Mercantile Exchange a New York. REUTERS/Jeff Zelevansky</p>

Gli investitori accolgono con favore la decisione delle autorità Usa di intervenire a favore di American International Group con una linea di credito da 85 miliardi di dollari, mossa che ha consentito la decisa risalita di Wall Street.

A monte della ripresa dei corsi del greggio anche nuovi attacchi agli impianti nigeriani e difficoltà dell‘offerta negli Usa dopo il passaggio dell‘uragano Ike sul Golfo del Messico.

Ultimo elemento a favore del mercato la prospettiva di un‘erosione nelle scorte settimanali di greggio Usa, i cui dati verranno diffusi nel pomeriggio da Eia.

Intorno alle 10,10 il futures Brent a novembre guadagna due dollari e 93 centesimi a 92,15 dollari il barile, dopo una punta a 93,21 dollari, mentre la scadenza ottobre sul Nymex Usa avanza di due dollari e 95 centesimi a 94,10 dollari il barile, dopo un intervallo tra 92,35 e 95,00 dollari.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below