17 settembre 2008 / 11:06 / 9 anni fa

Terna, cda delibera acconto 5,92 centesimi su dividendo 2008

ROMA (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di Terna ha deliberato che il 27 novembre (stacco cedola il 24) prossimo metterà in pagamento un acconto di 5,92 centesimi sul dividendo 2008.

Lo dice una nota della società.

“Il cda ha deliberato la distribuzione dell‘acconto sul dividendo dell‘esercizio 2008, secondo quanto proposto dall‘amministratore delegato Flavio Cattaneo”, dice la nota.

“In considerazione dei risultati conseguiti nel primo semestre 2008, ed anche alla luce della prevedibile evoluzione della gestione per l‘esercizio in corso, il cda ha quindi deliberato la distribuzione di un acconto sul dividendo nella misura di 5,92 centesimi di euro per azione, in crescita del 5,7% rispetto all‘acconto sul dividendo 2007. L‘acconto sul dividendo, al lordo delle eventuali ritenute di legge, verrà posto in pagamento a decorrere dal 27 novembre 2008, previo stacco in data 24 novembre 2008 della cedola 9”, aggiunge la nota.

Nella stessa riunione del cda è stato “approvato il progetto di fusione per incorporazione in Terna di Rtl, la società interamente controllata e soggetta a direzione e coordinamento di Terna acquisita da Terna al fine di portare a termine il processo di riunificazione ed integrazione della proprietà e della gestione della rete di trasmissione nazionale di energia elettrica in Italia”.

I clienti Reuters possono leggere la versione integrale del comunicato con un doppio clic su [nBIA17f1a].

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below