16 settembre 2008 / 16:34 / tra 9 anni

Banchieri fiduciosi su impatto marginale della crisi in Italia

ROMA (Reuters) - I banchieri italiani hanno esaminato oggi insieme al ministro dell‘Economia Giulio Tremonti la situazione del sistema finanziario alla luce del crack di Lehman Brothers e hanno espresso fiducia in un impatto limitato.

E’ quanto ha riferito il presidente Abi Corrado Faissola al termine del comitato esecutivo di oggi pomeriggio.

“Da parte dei banchieri c’è una serena consapevolezza della gravità della crisi ma anche la fiducia che gli impatti sulle nostre banche siano marginali”, ha detto Faissola.

Tremonti, ha spiegato ancora il presidente dell‘Abi, ha espresso “apprezzamento per la solidità del sistema bancario” e la riunione si è svolta in un “clima disteso”.

Il ministro ha anche “sottolineato l‘esigenza che tutte le istituzioni e il sistema bancario in particolare interagiscano con il governo e con il suo ministero per facilitare il superamento dei problemi” legati alla crisi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below