14 agosto 2008 / 16:26 / 9 anni fa

Zona euro, Weber: economia è contenuta, non in recessione

FRANCOFORTE (Reuters) - L‘economia in Germania e nella zona euro sta attraversando una fase contenuta, ma resta robusta e non si deve parlare di recessione.

Lo ha detto Alex Weber, membro del board della Bce, aggiungendo che invece le prospettive di inflazione sono peggiorate ulteriormente.

“La Germania e la zona euro stanno attraversando una fase di economia contenuta, non si dovrebbe parlare di recessione” ha detto Weber aggiungendo che “le economie restano in condizioni robuste, mentre le prospettive dell‘inflazione sono ulteriormente peggiorate”.

Le sue parole giungono dopo che stamane è stato reso noto il dato del Pil della zona euro per il secondo trimestre in cui si è registrata la prima contrazione dal 1995, inizio della serie storica, mentre il dato dell‘inflazione è stato rivisto al ribasso al 4,0% dal 4,1%.

L‘indebolimento della crescita -- ha detto Weber -- era atteso ma è troppo presto per dire se modererà l‘inflazione.

Riprendendo poi il mantra consueto della Bce, Weber ha aggiunto che l‘attuale politica monetaria dovrebbe aiutare a riportare l‘inflazione al livello del target indicato dalla Bce al 2%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below