12 settembre 2008 / 06:13 / tra 9 anni

Euro in lieve ripresa su dollaro in Europa, occhi su Lehman

LONDRA (Reuters) - L‘euro si riprende leggermente nei confronti del dollaro in apertura delle contrattazioni europee, dopo aver toccato ieri il minimo di circa un anno a 1,3882 dollari.

<p>Alcune banconote di euro. REUTERS/Russell Boyce</p>

L‘attenzione del mercato è per gli sviluppi riguardo Lehman Brothers che, secondo alcune indiscrezioni, è stata messa in vendita e tra i possibili acquirenti figurano Bank of America o Barclays.

Lo yen, che nel corso della seduta asiatica aveva toccato il massimo di due anni contro l‘euro, all‘inizio delle contrattazioni europee torna a scendere leggermente.

Attesi in mattinata i dati sulla produzione industriale italiana di luglio che, secondo le attese degli economisti, dopo il timido progresso di giugno dovrebbe mostrare una decisa battuta d‘arresto. Successivamente verranno pubblicati i dati sulla produzione della zona euro attesa in calo dello 0,2% su mese e dello 0,7% su anno.

L‘oro apre il mercato europeo in rialzo di oltre il 2%, rimbalzando sui minimi, ma i dealer dicono che il rialzo sarà limitato dalla prospettiva di un nuovo rafforzamento del dollaro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below