11 settembre 2008 / 15:46 / tra 9 anni

Alitalia, Sacconi: accordo possibile ma serve responsabilità

ROMA (Reuters) - Il ministro del lavoro Maurizio Sacconi ha detto che il negoziato in corso tra Alitalia, sindacati, Cai con la mediazione del governo può arrivare a un accordo ma serve un comportamento onesto e responsabile di tutti gli attori in campo. In una nota diffusa mentre è ancora aperto il tavolo della trattativa, ripreso stamani al ministero del lavoro, Sacconi parla di “clima costruttivo” ma dice anche che “sono molti ancora i nodi da sciogliere”.

Per questo invita tutti “gli attori istituzionali esterni a questi tavoli al massimo di responsabilita’ affinché, nelle poche ore disponibili per evitare il fallimento di Alitalia, non si introducano elementi di tensione dettati da piccolo calcolo politico”.

Secondo il ministro sarebbe “colpevole” diffondere notizie infondate e allarmistiche “sui livelli occupazionali nelle diverse aree o nei diversi ambiti produttivi. Il risultato e’ a portata di mano a condizione che tutti gli attori coinvolti si muovano con responsabilità e onestà intellettuale”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below