11 agosto 2008 / 06:28 / tra 9 anni

Borsa Usa, Nasdaq e Dow salgono oltre il 2% su calo petrolio

NEW YORK (Reuters) - La borsa Usa viaggia con gli indici in marcato rialzo, aiutata dal calo del prezzo del greggio sotto i 117 dollari al barile.

<p>REUTERS/Brendan McDermid</p>

Il raffreddamento del petrolio di circa il 20% dai massimi dell‘ultimo mese ha messo in secondo piano la notizia che Fannie Mae ha realizzato una perdita trimestrale maggiore del previsto.

A beneficiarne di più sono le società di vendite al dettaglio, tra cui la catena di articoli per il bricolage Home Depot, che balza di quasi il 6%. Tonici anche i titoli industriali, con General Electric in rialzo di tre punti percentuali.

“Negli ultimi 10 giorni ci si sta convincendo che il petrolio è destinato a scendere piuttosto che salire e credo che ciò stia gasando i mercati azionari”, ha detto un trader.

Alle 18,30 italiane l‘indice Nasdaq segna un rialzo del 2%, il Dow Jones del 2,07% e l‘S&P 500 dell‘1,75%.

Sempre sul fronte dei rialzi, McDonald’s balza del 5% dopo aver annunciato una crescita delle vendite di luglio maggiore del previsto nei ristoranti aperti da almeno 13 mesi.

In controtendenza Fannie Mae, che perde circa l‘8% sull‘onda dell‘annuncio della quarta perdita trimestrale consecutiva e della riduzione del dividendo dell‘85%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below