3 settembre 2008 / 15:28 / 9 anni fa

Wall Street in calo su timori economia globale, vendite sui tech

NEW YORK (Reuters) - Wall Street perde terreno tra scambi volatili in un mercato preoccupato sulle prospettive per la spesa dei consumatori e per gli utili aziendali dopo i segnali di lenta crescita delle economie mondiali.

Le vendite si riversano principalmente sui titoli big della tecnologia come Intel e IBM sui timori di una eccessiva esposizione del settore all‘economia globale.

Il rafforzamento del dollaro, rendendo i prodotti Usa meno competitivi all‘estero, appesantisce ulteriormente i tech.

Sembra svanito l‘iniziale ottimismo sul ritracciamento del petrolio, sceso sotto i 108 dollari al barile, che viene considerato un sintomo del rallentamento della domanda globale.

“La crescita dell‘economia globale rimane una preoccupazione. Stiamo assistendo a un indebolimento della crescita in Europa e in maniera minore in Giappone e nei mercati emergenti”, dice Brian Gendreau, investment strategist a ING Investment Management a New York.

Il Pil della zona euro nel secondo trimestre ha segnato un -0,2% su trimestre. Si tratta della prima contrazione trimestrale dall‘inizio della serie storica nel 1995.

Alle 19,15 italiane il Dow Jones scende dello 0,43%, il Nasdaq dello 0,78%, e l‘S&P 500 dello 0,65%.

Tra i singoli titoli Intel perde 4 punti percentuali sul Nasdaq appesantendo anche l‘indice S&P 500.

Il listino tecnologico risente anche del calo di Qualcomm (-3,4%) dopo le dichiarazioni dell‘AD alla CNBC relative a qualche segnale di rallentamento da parte dei clienti nella sosituzione dei telefoni cellulari.

Sempre tra i tech Corning, il principale produttore al mondo di vetri per televisori e computer con schermi a cristalli liquidi cede il 10% dopo aver tagliato l‘outolook per il terzo trimestre.

A dettare cautela sui mercati è anche la notizia della chiusura di un fondo hedge partecipato da Lehman Brothers. Il titolo della banca d‘affari Usa si mantiene a galla (+1,4%) grazie alle indiscrezioni stampa coreane secondo le quali Hsbc Holdings figurerebbe tra i potenziali acquirenti di Lehman.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below