25 giugno 2008 / 09:44 / 9 anni fa

Materie prime,Trichet non certo di aumenti per speculazione

BRUXELLES (Reuters) - Il rialzo dei prezzi nel settore delle commodity è legato a uno spostamento di fondi verso il mercato delle materie prime, mentre non è certo che la speculazione sia la causa primaria.

<p>Il presidente della Banca centrale europea Jean-Claude Trichet. REUTERS/Francois Lenoir</p>

Lo ha detto Jean-Claude Trichet, presidente della Bce, nel corso di un‘audizione davanti a un comitato economico del Parlamento europeo.

“Non è il mercato dei futures in sè il problema” ha detto. “Il problema è che esiste una riallocazione di portafogli sul mercato che dà più peso alle commodity in generale”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below