24 luglio 2008 / 15:52 / tra 9 anni

Borsa Usa in rosso, crolla Ford, male Boeing, corre Amazon

NEW YORK (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano in deciso ribasso, zavorrati da Ford Motor e da un dato che ha mostrato un calo superiore alle attese delle vendite di abitazioni esistenti.

Il titolo della casa automobilistica crolla del 15% circa a causa di una trimestrale che ha evidenziato una perdita oltre le stime.

Il Dow viene affossato dalla caduta di oltre il 6% che registra Boeing: il colosso dell‘aerospazio ha incassato una serie di downgrade dopo una trimestrale deludente.

A peggiorare l‘umore degli investitori contribuisce il rimbalzo dei prezzi del greggio, che, unitamente alla flessione delle vendite immobiliari, rilancia i timori di frenata dell‘economia e contrazione della spesa per consumi.

Fannie Mae e Freddie Mac lasciano sul terreno circa il 15%, bruciando i progressi realizzati ieri sull‘attesa del via libera della Camera al piano di emergenza governativo per il comparto dei mutui immobiliari.

Fra gli altri titoli in evidenza, Amazon.com balza di oltre il 15% grazie a risultati trimestrali oltre le previsioni.

Attorno alle 19,45 italiane, il Dow Jones perde l‘1,44%, lo S&P 500 l‘1,33% e il Nasdaq l‘1,04%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below