24 aprile 2008 / 06:34 / 9 anni fa

Impregilo va avanti su Ponte Stretto, contratto valido -Talarico

<p>Un'immagine ricostruita a computer di un progetto per il ponte sullo stretto di Messina. REUTERS/Stretto di Messina S.p.A./Handout</p>

FIRENZE (Reuters) - La cordata guidata da Impregilo, aggiudicataria del contratto per il Ponte sullo Stretto di Messina, non si è mai fermata e continua a lavorare.

Lo ha detto il vicepresidente Antonio Talarico, AD di Immobiliare Lombarda, gruppo Fondiaria-Sai, a margine dell‘assemblea di bilancio della compagnia fiorentina.

“Abbiamo sentito le dichiarazioni del nuovo presidente del Consiglio Berlusconi che vuole dare impulso alle grandi infrastrutture. C’è un contratto firmato, la cordata sta andando avanti, non si è mai fermata”, ha detto Talarico.

Il manager ha poi spiegato che l‘iter per la realizzazione del Ponte sullo Stretto prevede la presentazione da parte di Impregilo di un progetto esecutivo che non è ancora pronto, mentre il committente del contratto dovrà consegnare le aree per la cantierizzazione.

Immobiliare Lombarda è azionista di Igli, socio di riferimento di Impregilo con il 29,5%. La holding ha siglato lo scorso gennaio un contratto di equity swap con Abn Amro sul 3% del capitale di Impregilo che scade a novembre.

A questo proposito Talarico ha spiegato che la decisione se esercitare l‘opzione di consegna dei titoli sarà presa alla scadenza in relazione ai corsi di borsa. Se tale opzione verrà esercitata Igli dovrà lanciare un‘opa successiva sul capitale restante di Impregilo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below