22 aprile 2008 / 14:27 / 9 anni fa

Mondadori,crescita raccolta pubblicitaria trim1 oltre 5%

SEGRATE (Milano) (Reuters) - Mondadori chiude un buon primo trimestre con una crescita della raccolta pubblicitaria superiore al 5%.

Lo ha detto il vicepresidente e AD Maurizio Costa al termine dell‘assemblea che ha approvato il bilancio 2007 e il dividendo. Il Cda sulla trimestrale si terrà il 14 maggio.

“Nel primo trimestre la crescita della raccolta pubblicitaria è superiore al 5%, con una ottima performance nella radio, che ha registrato un incremento a due cifre importanti, e con un buon andamento anche dei nostri periodici”, ha dichiarato Costa.

Nessuna previsione sul 2008, se non che “non sarà facile andare avanti con questi ritmi” (con riferimento ai dati del primo trimestre). Nella nota del 20 marzo sui risultati 2007, il gruppo ha indicato per fine anno “risultati operativi in linea con il buon andamento del 2007”.

“E’ un anno difficile e impegnativo. Per quello che ci riguarda, la nostra strategia è di focalizzarci sulle attività meno sensibili alla congiuntura economica e sulla diversificazione geografica”, ha spiegato Costa.

Intanto, il gruppo archivia “un buon primo trimestre sul fronte della raccolta pubblicitaria”. “Sulle attività tradizionali, libri e periodici, non ci sono elementi di particolare discontinuità rispetto all‘anno scorso”, mentre per le vendite congiunte si è registrato, “come previsto”, un calo.

NON ESCLUSE ACQUISIZIONI SU INTERNET E RADIO

Sull‘andamento di radio R101 Costa si dice “molto soddisfatto” e non esclude nuove acquisizioni. “Mi sembra che siamo sulla strada giusta”, ha detto citando risultati positivi tanto in termini di raccolta quanto di ascolti.

Se poi “capitano occasioni per rafforzarci, perchè no?”, ha quindi risposto a una domanda su possibili acquisizioni. Nel 2007 il fatturato della radio è cresciuto del 21,5% a 11,3 milioni.

Un altro fronte su cui Mondadori intende puntare sono le attività Internet. “Stiamo investendo piuttosto significativamente nella crescita organica, il che non esclude che, se dovessero capitare piccole o medie operazioni per completare la nostra presenza, potremmo pensarci”, ha dichiarato il manager sottolineando però che “non è indispensabile”.

Per Mondadori Printing, infine, Costa ha aperto all‘ipotesi di possibili alleanze con operatori del settore in nome di una maggiore competitività: “È una strada percorribile che non mi sento di escludere. Siamo disponibili a esaminare eventuali opportunità di rafforzamento”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below