19 giugno 2008 / 07:48 / tra 9 anni

Merkel si dice contraria a misure fiscali sul prezzo del greggio

BERLINO (Reuters) - Il Cancelliere tedesco Angela Merkel ha dichiarato oggi di essere contro l‘uso di misure fiscali per reagire al rialzo dei prezzi del petrolio.

<p>La cancelliere tedesca Angela Merkel e il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in una foto scattata a Bruxelles nel marzo 2006. REUTERS/Thierry Roge</p>

“Dal nostro punto di vista, un intervento di politica finanziaria, che è stato discussso molte volte...dovrebbe essere evitato”, ha detto Merkel alla camera bassa del Bundestag.

Il presidente francese Nicolas Sarkozy, messo sotto pressione dai pescatori e autotrasportatori francesi, ha detto che l‘Unione Europea potrebbe considerare l‘applicazione di tasse sulle vendite di prodotti petroliferi se il prezzo del petrolio continuasse a salire.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below