20 luglio 2008 / 10:07 / 9 anni fa

Greggio, domanda sem1 -3%, massimo calo su base annua in 17 anni

WASHINGTON (Reuters) - Nel primo semestre 2008 la domanda di petrolio da parte degli Stati Uniti si è contratta del 3%, ossia 630.000 barili al giorno, segnando il maggior calo da 17 anni a questa parte nei consumi di petrolio americani. I consumi Usa di greggio si aggirano mediamente attorno a 20.079 barili al giorno nel semestre, il livello più basso rispetto al 2003 ha precisato l‘Api.

<p>Valvole di un oleodotto.REUTERS/Konstantin Chernichkin</p>

Nel solo mese di giugno la domanda di greggio e di prodotti petroliferi degli Stati Uniti è scesa dell‘1,4% rispetto all‘anno precedente.

Lo ha dichiarato l‘American Petroleum Institute nel suo rapporto annuale.

Le consegne di petrolio di giungo, escluse le esportazioni, sono state in media di 20,446 milioni di barili al giorno, in calo di 291.000 dello scorso anno, ha scritto l‘Api nel rapporto mensile.

Le consegne, un buon indicatore della domanda, sono calcolate dall‘Api in modo da riflettere i prodotti petroliferi trasportati dalle raffinerie e dal magazzino ai fornitori all‘ingrosso e al dettaglio.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below