19 aprile 2008 / 08:08 / tra 10 anni

Bankitalia: inflazione preoccupa, rischio spirale prezzi/salari

PISA (Reuters) - L‘inflazione preoccupa per la sua globalità e per il timore che inneschi una spirale tra prezzi e salari. In questo contesto la forza dell‘euro rappresenta un’àncora di stabilità.

Ad affermarlo è il direttore generale di Bankitalia, Fabrizio Saccomanni.

“Siamo preoccupati perchè (l‘inflazione) è un fenomeno globale che prende origine dell‘aumento dei prezzi delle materie prime, del petrolio e dei generi alimentari. Può avere effetti secondari che si possono ripercuotere sulle scelte delle imprese e sulle retribuzioni” ha spiegato. “C’è il pericolo che si inneschi una spirale e questa è la preoccupazione che sta dietro le scelte della Bce”.

Secondo Saccomanni, in Europa “abbiamo la preoccupazione di tenere sotto controllo l‘inflazione” ma “in un mondo cosi pieno di incertezze, avere un’àncora di stabilità nell‘euro forte è un fatto positivo per tutti”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below