17 luglio 2008 / 11:21 / tra 9 anni

Nigeria, salta oleodotto Eni, stop a 20.000 barili/g produzione

ABUJA (Reuters) - Membri della comunità nigeriana hanno fatto saltare in aria un oledotto di greggio dove opera l‘Eni sul delta del Niger, causando il fermo all‘estrazione di circa 20.000 barili di petrolio al giorno, secondo quanto ha riferito il governatore dello stato di Bayelsa.

<p>Una petroliera brucia in Nigeria REUTERS/Handout</p>

“C’è stato un attacco alle 4 di stamani (italiane) su di un oleodotto di proprità dell‘Agip. Riteniamo che a farlo saltare siano stati i membri della comunità”, ha detto a Reuters il governatore Timipre Sylva.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below