18 aprile 2008 / 06:44 / 10 anni fa

Eni punta a vincere gara Distrigaz, offerta in asset - Scaroni

MILANO (Reuters) - Eni punta a vincere la gara per il 57% della belga Distrigaz messa in vendita dalla francese Suez in vista della fusione con Gaz de France anche se l‘operazione è complessa.

<p>Paolo Scaroni in una foto d'archivio. REUTERS/Daniele La Monaca</p>

Lo ha detto l‘AD del gruppo petrolifero italiano Paolo Scaroni aggiungendo che l‘offerta prevede uno scambio di asset.

“E’ presto per dirlo, quando si partecipa lo si fa per vincere. E’ una operazione complessa e per ora facciamo quello che possiamo”, ha detto il manager riferendosi alle indiscrezioni della stampa belga che danno l‘offerta di Eni come la migliore rispetto a quelle presentate da Edf ed E.On.

“L‘offerta era in contanti ma poi il venditore ha detto che preferisce avere uno scambio di asset, abbiamo offerto una serie di asset che potranno essere oggetto dell‘interesse di Suez, noi come gli altri”, ha concluso Scaroni.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below