31 luglio 2008 / 14:19 / 9 anni fa

Greggio Usa, futures in calo di circa 3 dollari, scambi volatili

NEW YORK (Reuters) - Seduta sull‘ottovolante per le quotazioni del petrolio statunitense, che sono arrivate a cedere circa 3 dollari il barile, dopo aver effettuato un balzo di oltre un dollaro.

<p>Immagine d'archivio di un campione di greggio. REUTERS/Miraflores Palace/Handout (VENEZUELA)</p>

Il futures a settembre sul greggio Usa aveva preso quota sulla debolezza del dollaro. Tuttavia gli stessi deboli dati macro statunitensi che hanno messo sotto pressione il biglietto verde, hanno al contempo alimentato i timori circa un rallentamento dell‘economia, che potrebbe portare ad un‘erosione della domanda di petrolio.

Poco prima delle 16,10 il contratto sull‘oro nero Usa scambia in ribasso di 2 dollaro e 55 cent a 124,22 dollari il barile.

Alla stessa ora l‘analogo contratto sul Brent londinese cede 3 dollari e 30 cent a 123,80 dollari il barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below