13 giugno 2008 / 13:55 / 9 anni fa

Greggio, futures Usa in calo 3 dlr, Brent cede 2 dlr/barile

NEW YORK (Reuters) - I derivati sul greggio hanno registrato un deciso calo dopo la notizia secondo cui l‘Arabia Saudita starebbe prendendo in considerazione un aumento consistente della produzione.

La decisione, a circa 10 giorni dal meeting del 22 giugno tra paesi produttori e consumatori, ha portato il contratto a luglio sul greggio leggero Usa a cedere oltre 3 dollari fino a 133,46 dollari al barile.

La stessa scadenza sul Brent ha perso oltre 2 dollari fino a 133,09 dollari al barile.

Secondo quanto riferito dal Middle East Economic Survey, l‘Arabia Saudita sta considerando un aumento della produzione dagli attuali 9,45 milioni di barili al giorno stimati attualmente, avvicinandosi ai livelli record di circa 10 milioni di barili al giorno.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below