June 12, 2008 / 6:53 AM / in 10 years

Enel, Tesoro propone taglio di un quinto a piani stock option

ROMA (Reuters) - Il Tesoro, azionista di riferimento dell’Enel, è intervenuto in assemblea per proporre che i piani di stock option proposti alla votazione vengano ridotti di un quinto per dare un deciso segnale di contenimento delle spese che derivano dai compensi dei dirigenti delle controllate.

L'AD di Enel Fulvio Conti REUTERS/Chris Helgren

Lo ha detto Mario Stella Richter, rappresentante del Tesoro nell’assemblea del gruppo elettrico controllato al 21,1%.

Pur condividendone le finalità e sottolineando che il piano proposto è “in linea con le pratiche internazionali delle grandi società quotate”, tuttavia “il ministero dell’economia è dell’opinione che nel momento attuale debba fornire un deciso segnale di contenimento delle spese e degli oneri complessivi legati ai compensi della dirigenza delle società controllate”, ha detto Stella Richter.

Il rappresentante del Tesoro ha citato questa come una delle finalità perseguite dall’ultima legge Finanziaria.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below