12 giugno 2008 / 05:38 / tra 10 anni

Titoli da tenere d'occhio a Piazza Affari - Giovedì 12 giugno

Di seguito i titoli che potrebbero muoversi a Piazza Affari.

<p>Un investitore in Borsa. REUTERS/Stringer (CHINA)</p>

TELECOM ITALIA - Smentisce le indiscrezioni di stampa secondo le quali ci sarebbe un pre-accordo con l‘autorità sulla rete di linea fissa. Lo ha detto il presidente Gabriele Galateri.

Realizzerà i tagli del personale in maniera “morbida” e, alle richieste del sindacato, ribadisce che il piano industriale del gruppo è già stato presentato, ha detto inoltre Galateri.

TERNA, ENEL - Terna è interessata ad acquisire la porzione di rete ad alta tensione di Enel, ma a un prezzo equo e di mercato, ha detto una fonte di Terna.

Per l‘AD di Enel Fulvio Conti il prezzo ragionevole per la cessione della rete di alta tensione è attorno a 1,6-1,7 miliardi di euro.

ENEL - Il secondo trimestre si chiuderà con risultati superiori alle aspettative e una seconda parte dell‘anno vista positiva permetterà di chiudere il 2008 con un risultato migliore rispetto a quello del 2007, ha detto Fulvio Conti.

L‘Ad ha confermato che la politica di dividendi prevede la distribuzione di un dividendo unitario di almeno 49 cent di euro, come quello dato nel 2007.

A2A - La fusione di Delmi in A2A per accorciare la catena di controllo di Edison non è così urgente e comunque dipende dalle condizioni del mercato e non dal rinvio del piano di buyback deciso dall‘ultima assemblea della superutility lombarda, ha sottolineato Giuliano Zuccoli, presidente del consiglio di gestione della superutility lombarda.

POPOLARE MILANO - Il Cda esaminerà prima della fine di agosto il programma di riassetto del settore del risparmio gestito, mentre per la decisione resta valida la scadenza di fine anno, ha detto il direttore generale Fabrizio Viola.

ATLANTIA - Intende partecipare alla privatizzazione di Alligator Alley, tratto autostradale di 135 chilometri in Florida, ha detto una fonte aziendale.

MEDIASET - Ha archiviato i primi cinque mesi dell‘anno con una raccolta pubblicitaria in crescita di circa il 3%, mentre per giugno è difficile fare previsioni, ha detto l‘AD del gruppo Giuliano Adreani.

EDISON - E’ stata costituita ieri ad Atene IGI Poseidon SA, la joint venture tra Edison International Holding e la società di stato greca Depa, per lo sviluppo, la costruzione e l‘esercizio del metanodotto di collegamento Grecia-Italia, che coprirà il tratto marino di 200 chilometri tra la costa pugliese e quella greca.

MONDADORI - Dopo la crescita significativa dei primi tre mesi, la raccolta pubblicitaria subirà una contrazione nel secondo trimestre, ha detto Angelo Sajeva, AD di Mondadori Pubblicità.

IMPREGILO - Relativamente ai due lotti dell‘autostrada Salerno-Reggio Calabria in cui è attualmente impegnata come general contractor, né alla società né a propri dirigenti è mai stato notificato alcun provvedimento o atto da parte di alcuna autorità competente relativo a un eventuale coinvolgimento, diretto o indiretto, con la criminalità organizzata, si legge in una nota.

MITTEL - Cda su relazione semestrale.

SORIN - Ha siglato la vendita del business degli stent periferici, inclusi gli Stati Uniti e il Giappone, a Datascope.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below