10 giugno 2008 / 14:09 / tra 9 anni

Alitalia, Intesa al lavoro,calo passeggeri verso normalizzazione

ROMA (Reuters) - Il Cda di Alitalia ha “preso atto della formalizzazione del mandato a Intesa Sanpaolo” e del fatto che “il gruppo di lavoro di Intesa Sanpaolo ha immediatamente avviato la disamina delle principali aree di business di Alitalia e la considerazione delle varie alternative che si prospettano”.

Lo rende noto un comunicato della compagnia aerea nel quale si aggiunge che i dati diffusi nei giorni scorsi dall‘Aea sul traffico passeggeri di aprile tiene conto dei tagli di voli e della conseguente diminuzione dei posti offerti ed anche del calo delle prenotazioni dovuto “alle ben note vicissitudini sul rilascio degli slot di Malpensa e, successivamente, della forte caduta delle prenotazioni verificatasi dopo la rottura delle trattative con Air France (-20% circa)”.

La nota aggiunge che comunque “l‘andamento del traffico complessivo non è dipeso dallo spostamento dei voli da Malpensa a Fiumicino come dimostra il fatto che il traffico Alitalia sull‘aeroporto di Roma è cresciuto rispettivamente del 24,9% e del 32,4% ad aprile e a maggio”.

“Per i prossimi mesi il trend di ripresa delle prenotazioni che la compagnia sta riscontrando nelle ultime settimane dovrebbe comportare una riduzione del gap tra offerto e trasportato verso livelli fisiologici e determinare una diminuzione del traffico maggiormente in linea con la riduzione di offerto”, aggiunge la nota.

I clienti Reuters possono leggere la versione integrale del comunicato con un doppio clic su [nBIA1039d].

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below