9 giugno 2008 / 07:41 / tra 10 anni

Alitalia, lettera di sei compagnie a Ue contro prestito

MILANO (Reuters) - Sei compagnie aeree hanno inviato una lettera al commissario Ue ai Trasporti deplorando il nuovo supporto finanziario del prestito ponte da 300 milioni concesso dal governo ad Alitalia.

<p>Un velivolo di Alitalia. REUTERS/Max Rossi</p>

Secondo La Stampa, che pubblica oggi stralci della lettera, le compagnie sono British Airways, Virgin Atlantic [VA.UL], la spagnola Iberia, la portoghese Tap e le compagnie nordiche Sas e Finnair.

Tra i firmatari non figurano Air France e Lufthansa, i due operatori che in passato avevano manifestato un interesse per Alitalia.

Nella lettera, scrive La Stampa, si fa notare che “senza quell‘aiuto Alitalia andrebbe sotto i necessari requisiti di capitale, quindi dovrebbe dichiarare bancarotta in base alle leggi italiane e cessare le operazioni. Noi ci opponiamo con forza al prestito”.

I sei firmatari chiedono quindi al commissario, l‘italiano Antonio Tajani, di “procedere a un‘accurata indagine sulla questione”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below