9 giugno 2008 / 07:41 / tra 9 anni

Alitalia, lettera di sei compagnie a Ue contro prestito

<p>Un velivolo di Alitalia. REUTERS/Max Rossi</p>

MILANO (Reuters) - Sei compagnie aeree hanno inviato una lettera al commissario Ue ai Trasporti deplorando il nuovo supporto finanziario del prestito ponte da 300 milioni concesso dal governo ad Alitalia.

Secondo La Stampa, che pubblica oggi stralci della lettera, le compagnie sono British Airways, Virgin Atlantic [VA.UL], la spagnola Iberia, la portoghese Tap e le compagnie nordiche Sas e Finnair.

Tra i firmatari non figurano Air France e Lufthansa, i due operatori che in passato avevano manifestato un interesse per Alitalia.

Nella lettera, scrive La Stampa, si fa notare che “senza quell‘aiuto Alitalia andrebbe sotto i necessari requisiti di capitale, quindi dovrebbe dichiarare bancarotta in base alle leggi italiane e cessare le operazioni. Noi ci opponiamo con forza al prestito”.

I sei firmatari chiedono quindi al commissario, l‘italiano Antonio Tajani, di “procedere a un‘accurata indagine sulla questione”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below