14 giugno 2008 / 08:22 / 9 anni fa

Italia, inflazione maggio +3,6%, massimo da agosto 1996

<p>Una donna anziana di ritorno dal mercato. REUTERS/Darren Staples</p>

ROMA (Reuters) - Istat ha fornito stamani i dati definitivi sull‘indice Nic dei prezzi al consumo di maggio, che mostra un incremento dello 0,5% su mese e del 3,6% su anno, massimo da agosto 1996.

In aprile l‘indice era salito dello 0,2% su mese e del 3,3% su anno.

L‘indice Ipca è salito nello stesso mese dello 0,6% su mese e del 3,7% su anno (massimo da inizio serie storiche) dal +0,6%, +3,6% di aprile.

L‘inflazione di fondo sale al 2,6% dal 2,5% di aprile. I prodotti a più alta frequenza d‘acquisto salgono del 5,4% su base annua, in accelerazione rispetto al mese precedente quando l‘incremento era stato del 5,1%.

Prosegue a maggio l‘accelerazione del ritmo di crescita dei prezzi nel comparto dei beni, che sale del 4% dal 3,7% di aprile. I servizi accelerano lievemente al 3% da 2,9%.

Per i prodotti alimentari il prezzo del pane risulta aumentato dello 0,4% su mese e del 13,3% rispetto a maggio 2007. La pasta sale in termini congiunturali dell‘1,8% e del 20,7% su anno.

All‘interno del comparto energetico, che avanza del 3,3% rispetto ad aprile e del 13,1% su anno, nuova forte accelerazione della benzina verde (+5,4% su mese e +11,1% su anno). Il gasolio per autotrazione sale del 6,8% su mese e del 26,3% in termini tendenziali.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below