8 maggio 2008 / 05:58 / 10 anni fa

UniCredit vede eps 08 a 0,52-0,56 euro, trim1 soffre impatto MIB

MILANO (Reuters) - UniCredit vede per fine 2008 un utile per azione compreso tra 0,52 e 0,56 euro con un Core Tier 1 al 6%.

<p>L'amministratore delegato di Unicredit, Alessandro Profumo. REUTERS/Michael Dalder (GERMANY)</p>

Il primo trimestre del 2008 si è chiuso, come già anticipato, con un utile netto di pertinenza del gruppo di 1,007 miliardi in calo del 51%, anche se nel comparto ‘commercial banking’ segna una crescita del 15%.

Il dato risente dell‘impatto della divisione MIB che ha registrato un risultato negativo di circa 1 miliardo sulle attività riconducibili al credito nell‘area ‘markets’ di cui 642 milioni per svalutazioni del portafoglio Abs.

A fine marzo il Core Tier si è attestato al 5,51%, compreso l‘impatto di Ukrsotsbank, dal 5,83% di fine 2007.

Il margine di intermediazione è sceso a 6,45 miliardi con un calo del 16,5%, il risultato del trading è calato di 1,6 miliardi ed è negativo per 683 milioni. I ricavi dell‘area ‘commercial banking’ sono cresciuti dell‘8,4%.

Il risultato di gestione del gruppo è di 2,3 miliardi con un calo del 36,5%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below