7 giugno 2008 / 10:03 / tra 10 anni

Lavoro, Sacconi: da incontro martedì trattativa i tempi brevi

SANTA MARGHERITA LIGURE (Reuters) - Il ministro del Lavoro confida in una trattativa in tempi brevi tra le parti sociali sulla riforma del modello contrattuale.

“Confido che sarà una trattativa destinata a concludersi in poco tempo”, ha dichiarato Maurizio Sacconi entrando al convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria.

Martedì prossimo si svolgerà un incontro tra Confindustria e i sindacati Cisl, Cgil e Uil sulla riforma del modello contrattuale.

I lavoratori e gl imprenditori si attendono “semplificazioni delle relazioni sindacali affinchè finalmente ci sia un sistema molto più efficace per creare ricchezza e distribuirla equamente”, ha spiegato il ministro.

La Cisl parteciperà all‘incontro “con buona volontà e si troverà una mediazione”, ha affermato il segretario Raffaele Bonanni a margine del convegno. “Ognuno deve prendere dall‘altro qualcosa di indispensabile. I salari devono essere legati alla produttività”.

Il segretario della Cgil, Gugliemo Epifani, invece “vede troppa enfasi sulla questione del modello contrattuale. Ci sono altre cose altrettanto se non più importanti”, come la riduzione fiscale per i lavoratori dipendenti e i pensionati, “la lotta” per contrastare l‘aumento dei prezzi e delle tariffe.

Secondo Epifani, l‘incontro di martedì sarà “preliminare per mettersi d‘accordo sul percorso, i criteri e i tempi”. Questi ultimi “non possono essere infiniti, nè troppo rapidi nè troppo lunghi”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below