8 maggio 2008 / 05:58 / tra 10 anni

Euro fino a minimo due mesi su dollaro in chiusura Asia

TOKYO (Reuters) - In chiusura di seduta sulla piazza asiatica la valuta unica arriva a toccare il minimo degli ultimi due mesi contro dollaro, depressa dalla debolezza degli ultimi numeri macro dall‘Europa che rilancia le ipotesi di un taglio dei tassi Bce.

<p>Alcune banconote di dollari. REUTERS/John Javellana</p>

La Banca centrale europea dovrebbe confermare oggi a 4,0% il riferimento Uem, citando ancora i rischi di inflazione, ma a parere degli analisti i crescenti segnali di indebolimento del ciclo - come quelli delle vendite al dettaglio di ieri - persuaderanno Francoforte a un intervento espansivo entro la fine dell‘anno.

Difficile e prematuro è però affermare, avvertono gli operatori, che la correzione dell‘euro/dollaro soltanto a fine aprile in area 1,60 sia destinata a proseguire.

Intorno alle 7,50 euro/dollaro a 1,5310/13 da 1,5393 della chiusura precedente, dollaro/yen a 104,37/40 da 104,73 ed euro/yen a 159,78/83 da 161,22.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below