7 maggio 2008 / 06:23 / 9 anni fa

Alitalia, Up chiede a nuovo governo di cambiare management

ROMA (Reuters) - Unione Piloti chiede al nuovo governo che sarà in carica da questa settimana di cambiare il management di Alitalia.

Lo rende noto un comunicato del sindacato piloti auspicando “un immediato intervento sul management Alitalia, con un rapido ed indispensabile ricambio di chi mostra di non possedere capacità ed idee idonee per avere ruoli decisionali in una compagnia aerea”.

Up critica in particolare la decisione dell‘azienda di tenere a terra 37 aerei durante la stagione estiva, particolarmente redditizia, e di non effettuale voli da e per la Sardegna.

“Unione Piloti lancia un forte allarme su come l‘attuale strapagato management stia gestendo il delicatissimo momento. Non ci spieghiamo e comunque non concordiamo con la scelta suicida di lasciare 37 aeroplani sul prato inutilizzati se non in piccola parte come riserva, sopportandone comunque i costi relativi al parcheggio ed al leasing”, spiega la nota.

“L‘incomprensibile strategia portata avanti dal Responsabile Divisione Passeggeri e Cargo, Giancarlo Schisano, mostra tutti i limiti di una classe dirigente inadatta che pervicacemente continua l‘attuazione del pesantissimo piano Air France/Klm, anche ora che il vettore Franco-Olandese ha ufficialmente rotto ogni trattativa”, conclude la nota.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below