2 giugno 2008 / 08:08 / 10 anni fa

Iata, perdite settore aereo a 2,3 mld dlr con greggio a 107 dlr

ISTANBUL (Reuters) - L‘Associazione Internazionale dei Trasporti Aerei (IATA) ha perdite significative per le compagnie aree nel 2008.

L‘AD di IATA, Giovanni Bisignani, prevede perdite di settore a 2,3 miliardi di dollari nel 2008, se il prezzo del greggio resta a 107 dollari al barile per il resto dell‘anno.

Con il greggio a 135 dollari, le perdite salirebbero a 6,1 miliardi di dollari.

IATA cita la combinazione di elevati prezzi del carburante, recessione Usa e consegne di velivoli ordinati sui massimi del ciclo economico e consegnati durante il rallentamento.

“Oltre alla pressione sui ricavi legati alla recessione Usa, avremo l‘accelerazione delle consegne di velivoli nel 2008 e nel 2009”, dice il report annuale di IATA.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below