30 luglio 2008 / 05:41 / 9 anni fa

Telecom, Benetton potrebbe uscire se non soddisfatto

MILANO (Reuters) - Gilberto Benetton rinnova la fiducia al management di Telecom Italia, ma per il rilancio della società occorre una scossa industriale e se non sarà soddisfatto non esclude di uscire dal capitale.

<p>Un'immagine di archivio di un negozio Telecom Italia. REUTERS/Dario Pignatelli</p>

Lo ha detto il manager in un‘intervista al Sole-24 Ore.

“Ci sono situazioni, come in Telecom Italia in cui stiamo sopportando perdite ingenti, ma questo non significa che ci resteremo in eterno... fermo restando che crediamo nel nuovo management”, spiega Benetton, socio di Telco, la holding che detiene la quota di riferimento della compagnia telefonica.

“Aspettiamo un nuovo piano industriale, se non saremo soddisfatti usciremo. Prima o poi Telecom dovrà fare un aumento di capitale e in quell‘occasione potremmo decidere di diluirci”.

Nell‘intervista il manager di Ponzano Veneto parla anche di Mediobanca, Alitalia e Autostrade.

Sullo scontro circa la governance duale della banca di piazzetta Cuccia Benetton si dimostra scettico. “Del duale si può anche fare a meno”, dice Benetton.

Su Alitalia precisa che “non c’è alcun nesso tra il dossier Alitalia e la convenzione di Autostrade”, e aggiunge che nella cordata italiana per salvare la compagnia aerea “non è pensabile che il piano abbia successo senza la presenza di un partner internazionale diaposto a intervenire subito”.

Precisa che prima di spendere nel progetto aspetta un piano industriale da parte dell‘adviser Banca Intesa. Altro aspetto necessario per in buon esito dell‘operazione sara la concessione, da parte del governo di una convenzione simile a quella di Autostarde.

In caso contrario si dovrà “riconsiderare l‘intero investimento” anche perchè si prospetta anche un possibile conflitto di interesse, vista la partecipazione posseduta in Adr, che secondo il menager deve essere valutata con attenzione.

Per Autostrade si attende il riassetto della holding che seguirà la logica della ”semplificazione societaria, più efficiente e razionale anche per l‘ingresso di nuovi soci.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below