July 31, 2020 / 7:49 AM / 4 days ago

Borsa Milano prova rimbalzo in attesa Pil, brillano Ubi, Fincantieri, Poste

L'edificio della borsa di Milano, nel centro di Milano il 18 marzo 2013. REUTERS / Alessandro Garofalo

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Apertura in lieve rialzo per l’azionario milanese, che prova il rimbalzo e, come gli altri listini europei, attende i numeri relativi all’andamento del Pil della zona euro nel secondo trimestre, dopo che ieri i dati relativi a Germania e Stati Uniti hanno offerto un primo assaggio del duro impatto della pandemia sulla rispettive economie.

Sul fronte trimestrali, oggi sarà sotto i riflettori Fiat Chrysler.

Tra i titoli in evidenza:

Acquisti su Poste Italiane, che avanza del 2,8% circa, dopo la conferma della politica dei dividendi a fronte di risultati migliori delle attese nel secondo trimestre dell’anno, nonostante le ricadute della crisi del coronavirus.

Tonica Fincantieri, che sale del 4% circa, dopo che la società ha sottolineato come nel semestre non ci sia stata nessuna cancellazione degli ordini e di avere un carico di lavoro complessivo record di quasi 38 miliardi.

Positiva Leonardo, arrivata a guadagnare oltre il 3%. Il gruppo ha aggiornato la propria guidance per l’esercizio in corso dopo la decisa contrazione degli utili nel secondo trimestre ma a fronte di ricavi in rialzo dell’1,5% a 3,287 miliardi.

Balza di oltre l’8% Ubi Banca dopo che Iintesa Sanpaolo si è assicurata adesioni oltre il 90% nell’Opas.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below