July 30, 2020 / 4:38 PM / in 15 days

A2A, fusione con Iren ha senso industriale ma M&A con utility non unica strada - AD

MILANO (Reuters) - Il neo AD di A2A ritiene che non si cresca soltanto tramite lo stumento dell’M&A” anche se una fusione con la utility rivale Iren avrebbe senso da un punto di vista industriale.

E’ quanto ha detto Renato Mazzoncini, nel corso di una call con la stampa sui risultati del primo semestre.

“Sulla questione di Iren potrei dire che è una domanda ricorrente. A scuola dove si studia l’economia di scala si scopre che in questo caso funziona se vediamo cosa è successo alle quattro grandi multiutility che hanno avuto ebitda in crescita dopo aggregazioni”, ha sottolineato il manager.

Secondo Mazzoncini, da un punto di vista industriale la fusione fra le due utility può anche avere senso ed estrarre sinergie, “ma non bisogna pensare che sia l’unico sistema di crescere, e rinvio al nostro piano industriale dove individueremo i driver di crescita che non necessariamente saranno di continue aggregazioni con altre utility”.

Giancarlo Navach, in redazione a Milano Alessia Pé

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below