July 29, 2020 / 4:26 PM / 5 days ago

Pirelli, Brembo sale a 4,99% capitale, non comprerà ancora

Logo Brembo nella sede di Bergamo Italia, 7 ottobre 2019. REUTERS/Flavio Lo Scalzo

MILANO (Reuters) - Brembo non comprerà ulteriori azioni Pirelli dopo aver annunciato oggi di aver incrementato la propria partecipazione nel produttore di pneumatici, sia diretta sia indiretta, al 4,99%.

Nella nota sui conti del primo semestre la società bergamasca produttrice di freni ha spiegato di aver “terminato il processo di acquisto” di azioni Pirelli.

Il vice presidente esecutivo Matteo Tiraboschi, parlando con Reuters, ha spiegato che al momento non c’è in programma un ulteriore aumento della quota in portafoglio e che Brembo non ha alcuna “velleità” di contare nella governance di Pirelli.

“Abbiamo costruito una partecipazione, che avevamo deciso prima della crisi del Covid-19, in un’azienda che conosciamo e rispettiamo molto, con un posizionamento di mercato simile al nostro” ha detto.

Lo scorso 31 marzo Brembo aveva annunciato a sorpresa di detenere una partecipazione del 2,43% in Pirelli, con un approccio “non speculativo” e di lungo termine.

Una mossa interpretata da alcuni come una primo passo verso una possibile futura integrazione tra le due società — entrambe focalizzate sul segmento premium del mercato — per creare una grande gruppo italiano nel segmento dei componenti auto. [nL8N2BP314]

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

Giulio Piovaccari, in redazione a Milano Elvira Pollina

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below