July 28, 2020 / 10:48 AM / 17 days ago

Campari, vendite sem1 in calo dell'11% a causa impatto coronavirus

Bottiglie di Campari in cenro a Milano, Italia, 4 settembre 2018 REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - Le vendite del gruppo Campari sono calate tra gennaio e giugno dell’11,3% su base organica, subendo danni particolarmente gravi in Italia e negli Stati Uniti, il maggiore mercato dell’azienda, a causa della crisi del coronavirus.

Le vendite omogenee, che escludono le oscillazioni valutarie e qualsiasi acquisizione o vendita di asset, si attestano a 769 milioni di euro nella prima metà dell’anno, penalizzando particolarmente i marchi aperitivi dell’azienda.

L’Ebit, escludendo gli eventi one-off, è calato del 31% a 130,4 milioni di euro. Il margine Ebit sulle vendite, un indicatore della redditività del gruppo, si attesta al 17%, in ribasso dal 21,3% rilevato nel primo semestre del 2019.

Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below