July 28, 2020 / 8:08 AM / 18 days ago

Borsa Milano poco mossa in avvio, rimbalza Ubi, bene Fca, giù Atlantia e Moncler

MILANO, 28 luglio (Reuters) - Piazza Affari si muove incerta e non riesce al momento a rimbalzare dopo quattro sedute negative consecutive sulla scia anche delle chiusure delle borse asiatiche e Usa.

Una donna davanti al palazzo che ospita la borsa di Milano, 25 febbraio 2020. REUTERS/Flavio Lo Scalzo

Riflettori sulla Fed che inizia oggi la consueta due giorni del Fomc, con attese di un nulla di fatto da parte degli analisti, mentre sullo sfondo restano i timori di una seconda ondata di contagi da coronavirus a livello globale.

Lo spread del rendimento fra i titoli di Stato decennali italiani e tedeschi è inchiodato a 148 punti base.

Stabile anche il greggio intorno ai 43 dollari al barile.

Cauti acquisti sulle banche: a parte Unicredit, Mps e Bper trascurate e in lieve calo, al centro dell’attenzione ci sono Ubi Banca che balza dell’8,5% dopo il tonfo di ieri, mentre Intesa Sp è piatta. Ieri sera Consob ha disposto d’ufficio la proroga di due giorni, fino al 30 luglio, dell’offerta lanciata da Intesa su Ubi e questo consente agli arbitraggisti di acquistare azioni Ubi oggi per conferirle poi in Opas giovedì. Ieri, invece, i titoli erano crollati proprio perché, con la scadenza originariamente fissata a oggi dell’Opas per motivi tecnici di consegna dei titoli, non era più possibile aderire all’offerta negli ultimi due giorni. “In realtà aveva senso comprare le azioni ieri quando sono crollate e non oggi che rimbalzano, comunque il mercato reagisce così”, osserva un broker. A ieri sera le adesioni all’Opas hanno raggiunto ieri il 43,48% del capitale di Ubi e stamani il patto Car ha deciso di aderire all’offerta.

Buona intonazione su Fca che balza del 3,3% sulla scia dei risultati di Psa e dopo che il Ceo della casa automobilistica francese si è detto fiducioso di chiudere il merger nella prima parte del primo trimestre 2021. Secondo il broker Fidentiis, “la lettura dei risultati di Psa è positiva anche per gli azionisti di Fca perché ne beneficeranno dopo il merger se i termini del deal resteranno invariati”.

Sul saliscendi Atlantia che oggi perde il 2% circa dopo il balzo di ieri sulle attese di come sarà la ristrutturazione dell’azionariato di Aspi post ingresso della Cdp e fuoriuscita dei Benetton. Un broker ritiene che “al momento ci sia una maggiore attenzione a garantire una transazione quanto più possibile di mercato, e cruciale per il valore dell’asset sarà tuttavia la definizione del nuovo piano tariffario di cui mancano ancora i dettagli”.

Ancora spunti su Italgas (+1,68) dopo il balzo di ieri a seguito di risultati sostanzialmente in linea con le attese e leggermente migliori sul fronte dell’utile netto ed Ebitda.

Vendite sul lusso, in particolare Moncler che perde il 3,8% dopo i risultati del semestre fortemente impattati dall’emergenza Covid-19 “con la visibilità che resta bassa”, scrive il broker Fidentiis che ha rivisto al ribasso il range di valutazione del titolo a 29-31 euro per azione da il precedente di 30-34 euro, mentre raccomandazione di “Neutral”.

Pesante anche Stm in flessione del 3,6% molto volatile sulla scia dell’andamento del Nasdaq.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below