July 23, 2020 / 11:13 AM / 17 days ago

Borsa Milano poco mossa, realizzi su banche con UniCredit e Mps, sale Stm, giù Diasorin

Un uomo passa accanto alla sede della Borsa di Milano. 12 luglio 2011 REUTERS/Paolo Bona

MILANO, 23 luglio (Reuters) - - Indici sulla parità a Piazza Affari, penalizzata rispetto all’andamento degli altri mercati europei dalle vendite soprattutto sui bancari, al centro dell’attenzione nelle precedenti sedute.

Sui mercati restano i timori di un’escalation della tensione tra Stati Uniti e Cina e l’aumento dei casi globali di coronavirus che prevalgono sulle speranze legate agli stimoli all’economia messi in campo da governi e banche centrali.

“Al momento non ci sono particolare spunti da segnalare”, osserva un trader.

Si sgonfia l’interesse sui bancari dopo che ieri il Ceo di Unicredit, Jean-Pier Mustier, ha ribadito che la banca non è interessata a operazioni di M&A e ritiene più efficiente la strada del buyback. Oggi il titolo cede l’1,9%. Giù anche MPS in flessione del 2,2% dopo la corsa delle ultime sedute. In calo anche Bper (-2,8%).

Ben raccolto il settore assicurativo con in particolare Unipol che balza del 3,4%. Un trader cita l’attesa per una trimestrale “particolarmente forte sul business danni” che sarà resa nota il prossimo 6 di agosto.

Balza Stmicroelectronics, anche se sotto i massimi di avvio, spinta dalla revisione al rialzo della guidance sui ricavi netti per l’anno in corso, annunciata dal gruppo con la pubblicazione della semestrale. Secondo il broker Equita, “nel complesso riteniamo che i risultati e la guidance possano portare ad un aumento delle stime 2020 fra il 5% ed il 10%”.

Sul fronte opposto, sotto pressione anche oggi Diasorin, che cede circa il 5%, fra i peggiori del listino, penalizzata dalla notizia dell’apertura di un’inchiesta della Procura di Pavia sull’accordo stipulato con l’Ospedale San Matteo sui test sierologici per il Covid. Secondo un trader “la notizia dell’inchiesta ovviamente disturba anche se l’impatto sui conti della società di diagnostica è trascurabile”. Anche Equita scrive che “a nostro avviso, la notizia non avrà impatti quantitativi rilevanti su Diasorin”.

Bene Fca (+1,4%) sulle vendite in Brasile che risultano in recupero del 25% sul mese precedente finora in luglio.

Raccolta Juventus in rialzo dell’1%, dopo il pareggio di ieri dell’Inter, che potrebbe consentire ai bianconeri di festeggiare già stasera la conquista del nono titolo italiano consecutivo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below