July 23, 2020 / 9:59 AM / 19 days ago

Forex, indice dollaro a minimo quattro mesi, incombono tensioni Usa-Cina

Banconote del valore di quattromila dollari fotografate a Westminster, Colorado, 3 novembre 2009. REUTERS/Rick Wilking

LONDRA (Reuters) - Dollaro sotto pressione, con l’indice sulle principali controparti ponderate su base commerciale schiacciato sui minimi da quattro mesi per via della nuove escalation delle tensioni tra Usa e Cina.

La sfida tra Washington e Pechino si gioca sul piano diplomatico: gli Usa hanno dato alla Cina 72 ore per chiudere il consolato di Houston accusato di attività di spionaggio.

La valuta cinese viaggia poco al di sotto della soglia di 7 yuan nei confronti del dollaro.

“Il mercato si aspetta adesso chiaramente misure di ritorsione da parte di Pechino. Si tratta di vedere quanto dura sarà la risposta, che terrà inevitebilmente conto anche delle elezioni Usa di novembre” scrive una nota degli strategist Ubs.

Quanto alla valuta unica europea, nei confronti del dollaro il cross viaggia in area 1,1590, poco al di sotto da record degli ultimi 21 mesi di 1,1691 toccato in settimana.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below