July 22, 2020 / 11:02 AM / 21 days ago

Fca collabora con inquirenti in indagine tedesca su emissioni - portavoce

Il logo di Fiat Chrysler visto a Auburn Hills, in Michigan, 25 maggio 2018. REUTERS/Rebecca Cook

MILANO (Reuters) - Fiat Chrysler conferma che in alcune sedi europee del gruppo si sono svolti accertamenti da parte dell’autorità giudiziaria nell’ambito di una rogatoria internazionale richiesta dalla magistratura tedesca e sottolinea di essersi subito messa a disposizione degli inquirenti.

Il gruppo, ha detto un portavoce, “ha fornito ampia collaborazione negli accertamenti. Fca sta esaminando i relativi atti per potere chiarire ogni eventuale richiesta da parte della magistratura”.

La procura di Francoforte aveva reso noto che erano in corso perquisizioni nell’ambito di un’indagine per frode internazionale relativa ai dispositivi illegali di manipolazione che falsificano le emissioni individuati nei motori dei veicoli Fiat, Alfa Romeo, Jeep e Iveco.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below