July 20, 2020 / 1:29 PM / 22 days ago

Euro poco sotto massimi 4 mesi, vertice Ue verso compromesso su piano rilancio

Monete di euro in un negozio a Bruxelles, Belgio, 14 novembre 2017 REUTERS/Eric Vidal

NEW YORK (Reuters) - Resta ben intonato e poco al di sotto del record da quattro mesi il cambio dell’euro/dollaro, spinto dal clima di crescente ottimismo sulla possibilità che il Consiglio Ue arrivi a una soluzione — un compromesso ma comunque un importante passo avanti — sul delicato dossier del piano di rilancio.

Dal punto di vista tecnico, il livello di 1,15 dollari resta però sui grafici una resistenza difficile da superare in un orizzonte di breve termine. Sugli schermi Reuters il massimo intraday della valuta unica europea è di 1,1467.

Dopo oltre tre giorni di intense trattative politiche, l’ipotesi che si va delineando dal vertice di Bruxelles è che il pacchetto da complessivi 750 miliardi di euro del Recovery Fund sia composto da 390 miliardi di sussidi a fondo perduto e per il restante da prestiti a tasso agevolato.

Appoggiata tra gli altri dall’Italia, la proposta iniziale della Commissione prevedeva 500 miliardi di stanziamenti a fondo perduto e 250 miliardi di prestiti, mentre la compagine dei ‘Frugal four’ chiedeva per i sussidi un tetto massimo di 350 miliardi.

Ultime in ordine temporale le dichiarazioni di Giuseppe Conte, che parla di “clima cambiato in meglio” e si dice cautamente ottimista.

Secondo il premier spagnolo Pedro Sanchez un’intesa si potrebbe raggiungere già nelle prossime ore.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below