July 15, 2020 / 9:11 AM / 21 days ago

Borsa Milano parte forte, Atlantia balza a due cifre, bene Stm

MILANO, 15 luglio (Reuters) - Rimbalza Piazza Affari grazie anche alla chiusura forte di Wall Street ieri, nonostante l’intensificarsi delle tensioni Usa-Cina su Hong Kong, mentre sul fronte della pandemia ieri tre nuovi stati Usa hanno registrato numeri record di vittime a livello giornaliero.

L'entrata principale della Borsa di Milano, 25 febbraio 2020. REUTERS/Flavio Lo Scalzo

A stemperare gli animi i risultati del vaccino anti Covid-19 della società di biotecnologia Usa Moderna che ha provocato la risposta immunitaria negli studi sperimentali.

“I mercati recuperano sulla scia di Wall Street”, afferma un trader.

Lo spread del rendimento fra i titoli di stato decennali italiani e tedeschi è intorno ai 169 punti base, mentre sul fronte delle materie prime il Brent è sopra i 43 dollari al barile.

Riflettori su Atlantia, entrata più volte in asta di volatilità. Il titolo balza di circa il 26% a 14,34 euro, andando ben oltre il recupero del crollo di oltre il 15% di lunedì, sull’annuncio che il gruppo e la controllata Autostrade per l’Italia (Aspi) si sono impegnate a garantire il passaggio del controllo di Autostrade a Cassa Depositi e Prestiti.

“Non si parla più di revoca della concessione autostradale e per questo motivo il mercato festeggia”, osserva un trader. Secondo il broker Fidentiis, “la notizia è molto positiva per Atlantia. A questo punto è chiaro che il Governo punta a un accordo che eviti la revoca della concessione ad Aspi. Nelle ultime due sedute i prezzi di Atlantia scontavano un alto rischio di revoca della concessione. Riteniamo che adesso questo rischio sembra scomparire e i prezzi possono ritornare intorno ai livelli di somma delle parti di 15,4 euro per azione con un potenziale rialzo del 35% o anche oltre”.

Raccolte le banche: Bper mette a segno un balzo dell’1,2% che si aggiunge ai recenti rialzi, mentre Ubi avanza dello 0,6%. Fra le big Intesa Sanpaolo +0,6% e Unicredit +0,8%.

Rimbalza dell’1,6% Stm dopo il forte calo di ieri. Fra gli industriali, acquisti anche su Leonardo (+3,2%).

Prosegue il buon momento di Unieuro (+3,6%), partito lunedì scorso sulla scia dei risultati del trimestre migliori delle attese e del balzo del canale di vendite online.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below