July 14, 2020 / 10:25 AM / a month ago

Zona euro, produzione industriale maggio recupera ma meno di attese

BRUXELLES (Reuters) - La produzione industriale della zona euro è aumentata a maggio, anche se la ripresa dalla crisi record dovuta alle restrizioni imposte a marzo e aprile è stata inferiore alle aspettative e lungi dal compensare i cali passati.

La produzione industriale dell’area è aumentata del 12,4% a maggio rispetto ad aprile, principalmente a causa di un’impennata nella produzione di beni di consumo durevoli, come automobili o frigoriferi, ha riferito Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea.

L’aumento è stato, tuttavia, significativamente inferiore al rialzo del 15% previsto dagli economisti intervistati da Reuters.

La lettura di maggio non compensa, inoltre, il calo del 18,2% di aprile, che faceva seguito al calo dell’11,8% di marzo, quando le fabbriche sono state costrette a chiudere o ridurre l’attività al culmine dell’epidemia di coronavirus in Europa.

Il moderato rimbalzo di maggio, dopo la riapertura di molti stabilimenti, suggerisce che la ripresa è ancora limitata. Anche il calo di aprile è stato maggiore di quanto inizialmente stimato da Eurostat, che ha rivisto i dati su base mensile a -18,2% da -17,1%.

Su anno, la produzione industriale registra un calo del 20,9%, peggiore delle aspettative del mercato del -20,0%, ma migliore del -28,7% di aprile.

Il rimbalzo rispetto ai dati di aprile ha interessato tutti i settori economici esaminati da Eurostat ed è stato principalmente trainato da un balzo del 54,2% nella produzione di beni di consumo durevoli, che ha quasi compensato i forti cali dei due mesi precedenti.

Inoltre, le fabbriche hanno aumentato del 25,4% la produzione di beni strumentali, come i macchinari, segnale di fiducia nella crescita economica a lungo termine. L’aumento è stato tuttavia inferiore al calo del 26,1% di aprile.

Tra i maggiori Paesi della zona euro, la ripresa dell’Italia è stata la più impressionante, con gli impianti che hanno incrementato la produzione a maggio del 42,1% rispetto ad aprile, dopo aver registrato il calo peggiore di attività nel blocco nei due mesi precedenti messi insieme.

La produzione industriale tedesca è aumentata del 9,7% su mese, mentre in Francia la produzione è cresciuta del 20,0%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below