April 23, 2020 / 1:59 PM / in 4 months

Forex, Euro sotto 1,08 dollari, valuta Usa poco mossa dopo disoccupati settimanali

Dettaglio di una banconota da 10 dollari e da 10 euro. REUTERS/Thomas White/Illustration

NEW YORK (Reuters) - Resta debole il cambio dell’euro/dollaro, al di sotto della soglia di 1,08 e sui minimi da un mese a questa parte dopo i dati davvero deludenti sull’andamento del settore privato della zona euro.

La stima flash dell’indice Pmi di aprile mette in evidenza un’economia di fatto immobile, paralizzata dalle misure di ‘lockdown’ imposte nel vecchio continente per far fronte alla crisi della pandemia.

Del tutto trascurabile invece la reazione del biglietto verde al dato settimanale relativo alle nuove richieste di sussidi per la disoccupazione negli Usa.

A cura del dipartimento al Lavoro, la statistica mette in evidenza come nelle ultime cinque settimane la prima economia mondiale abbia bruciato oltre 26 milioni di posti di lavoro, vale a dire quelli creati negli ultimi dieci anni.

Il numero delle nuove richieste dei sussidi di disoccupazione nei sette giorni al 18 aprile scorso è di 4,427 milioni, di non molto superiore ai 4,2 milioni delle attese.

Mentre prende il via l’atteso Consiglio Ue chiamato ad adottare provvedimenti economici per contrastare le ricadute del coronavirus, la valuta unica arriva a scivolare di 0,6% nei confronti del dollaro e oltre 0,7% rispetto allo yen, tradizionale asset rifugio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below