April 16, 2020 / 2:59 PM / 4 months ago

S&P Global taglia stime crescita globale, vede Usa a -5,2%, zona euro -7,3%

LONDRA (Reuters) - L’agenzia di rating S&P Global ha tagliato le previsioni globali, prevedendo che i lockdown per il coronavirus causeranno una contrazione del 2,4% dell’economia mondiale per quest’anno e un crollo degli Stati Uniti e della zona euro rispettivamente del 5,2% e 7,3%.

Sebbene le proiezioni non siano così drastiche come la stima di una contrazione globale del 3% annunciata dal Fondo monetario internazionale all’inizio della settimana, la mossa di S&P probabilmente alimenterà i timori per ulteriori declassamenti dei rating sovrani e corporate.

    “Il flusso di dati che riflette l’impatto economico delle misure per frenare la diffusione di Covid-19 è andato di male in peggio”, scrivono in un nuovo rapporto gli economisti di S&P.

    “Ora vediamo un Pil globale in calo del 2,4% quest’anno, con gli Stati Uniti e la zona euro in contrazione rispettivamente del 5,2% e del 7,3%. Prevediamo che la crescita globale rimbalzi al 5,9% nel 2021”, aggiungono.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below